"Non si turbi dunque il tuo cuore, e non abbia timore" (Gv 14,27). Credi in me e abbi fiducia nella mia misericordia.

AmoGesu2

San Francesco di Sales

.................................. 

Filotea - parte Iª

Parte I - Parte II - Parte III - Parte IV - Parte V

Contiene consigli ed esercizi necessari per condurre l’anima dal primo desiderio della vita devota fina alla ferma risoluzione di abbracciarla

 

Capitolo I - DESCRIZIONE DELLA VERA DEVOZIONE 545
Capitolo II - CARATTERISTICHE ED ECCELLENZA DELLA DEVOZIONE 506
Capitolo III - LA DEVOZIONE SI ADATTA A TUTTE LE VOCAZIONI E PROFESSIONI 532
Capitolo IV - NECESSITA’ DI UN DIRETTORE SPIRITUALE PER ENTRARE E PROGREDIRE NELLA DEVOZIONE 466
Capitolo V - SI DEVE COMINCIARE DALLA PURIFICAZIONE DELL’ANIMA 521
Capitolo VI - PRIMA PURIFICAZIONE: DAL PECCATO MORTALE 453
Capitolo VII - SECONDA PURIFICAZIONE: DAGLI AFFETTI AL PECCATO 489
Capitolo VIII - COME FARE LA SECONDA PURIFICAZIONE 438
Capitolo IX - Prima Meditazione: LA CREAZIONE 453
Capitolo X - Seconda meditazione: IL FINE PER IL QUALE SIAMO CREATI 462
Capitolo XI - Terza Meditazione: I BENEFICI DI DIO 447
Capitolo XII - Quarta Meditazione: IL PECCATO 493
Capitolo XIII - Quinta Meditazione: LA MORTE 453
Capitolo XIV - Sesta Meditazione: IL GIUDIZIO 450
Capitolo XV - Settima Meditazione: L’INFERNO 419
Capitolo XVI - Ottava Meditazione: IL PARADISO 480
Capitolo XVII - Nona Meditazione: ELEZIONE E SCELTA DEL PARADISO 457
Capitolo XVIII - Decima Meditazione: L’ELEZIONE E LA SCELTA DELLA VITA DEVOTA 394
Capitolo XIX - COME FARE LA CONFESSIONE GENERALE 428
Capitolo XX - PROMESSA PER IMPRIMERE NELL’ANIMA IL PROPOSITO DI SERVIRE DIO 429
Capitolo XXI - CONCLUSIONE DELLA PRIMA PURIFICAZIONE 427
Capitolo XXII - BISOGNA LIBERARSI DALL’AFFETTO AL PECCATO VENIALE 441
Capitolo XXIII - BISOGNA LIBERARSI DALL’AFFETTO ALLE COSE INUTILI E PERICOLOSE 314
Capitolo XXIV - OCCORRE LIBERARSI DALLE CATTIVE INCLINAZIONI 356

Abbiamo un Avvocato se abbiamo peccato.

Figlioli miei, vi scrivo queste cose perché non pecchiate; ma se qualcuno ha peccato, abbiamo un avvocato presso il Padre: Gesù Cristo giusto. Egli è vittima di espiazione per i nostri peccati; non soltanto per i nostri, ma anche per quelli di tutto il mondo. - (1Gv 2,1-2) 
 
Abbiamo un Retributore che ricompensa le opere compiute o omesse
Tutti infatti dobbiamo comparire davanti al tribunale di Cristo, per ricevere ciascuno la ricompensa delle opere compiute quando era nel corpo, sia in bene che in male. (2Corinzi, 5,10)
 
 

Doveva soffrire molto

Gesù cominciò a spiegare ai suoi discepoli che doveva andare a Gerusalemme e soffrire molto da parte degli anziani, dei capi dei sacerdoti e degli scribi, e venire ucciso e risorgere il terzo giorno. (Mt 16,21)

 

Lock full review http://8betting.co.uk/ 888 Poker