"Non si turbi dunque il tuo cuore, e non abbia timore" (Gv 14,27). Credi in me e abbi fiducia nella mia misericordia.

AmoGesu2

Preghiere, annotazioni.

.................................. 

Gesù mio, con dure funi. (Sono stato io l'ingrato)

di Sant'Alfonso Maria de Liguori

Gesù mio, con dure funi
come reo chi ti legò ?
Sono stati i miei peccati,
ah Gesù mio, perdon, pietà.

Gesù mio, la bella Faccia
chi crudele ti schiaffeggiò?

Gesù mio, di fango e sputi
il bel Volto chi t’imbrattò?

Gesù mio, le belle Carni
chi spietato ti flagellò?

Gesù mio, la nobil Fronte
chi di spine ti coronò?

Gesù mio, sulle tue Spalle
chi la Croce ti caricò?

Gesù mio, la dolce Bocca
Chi di fiele t’amareggiò?

Gesù mio, le Sacre Mani
chi con chiodi ti trapassò?

Gesù mio, quei stanchi Piedi
alla Croce chi t’inchiodò?

Gesù mio, l’amante Core
colla lancia chi ti passò?

O Maria, quel tuo bel Figlio
chi l’uccise, chi tel rubò?

Sono stato io l’ingrato,
o Maria, perdon, pietà.

Sant'Alfonso Maria de Liguori

Abbiamo un Avvocato

Figlioli miei, vi scrivo queste cose perché non pecchiate; ma se qualcuno ha peccato, abbiamo un avvocato presso il Padre: Gesù Cristo giusto. Egli è vittima di espiazione per i nostri peccati; non soltanto per i nostri, ma anche per quelli di tutto il mondo. - (1Gv 2,1-2)
 
 

Doveva soffrire molto

Gesù cominciò a spiegare ai suoi discepoli che doveva andare a Gerusalemme e soffrire molto da parte degli anziani, dei capi dei sacerdoti e degli scribi, e venire ucciso e risorgere il terzo giorno. (Mt 16,21)

 

Lock full review http://8betting.co.uk/ 888 Poker